ACCEDI
login Ivrea    
Edilizia Privata

Nuove disposizioni: i professionisti che intendono rivolgersi agli sportelli del Servizio Urbanistica e Edilizia, entro il pomeriggio del giorno che precede l’accesso agli uffici, sono pregati di trasmettere via mail la breve scheda introduttiva alla richiesta (vedi allegato) che verrà poi meglio esplicitata nella giornata di ricevimento; il tecnico di sportello potrà così inquadrare il tema che verrà discusso tutto ciò nella logica di contenere i tempi di trattazione dei temi che saranno affrontati e di agevolare le risposte che l’ufficio dovrà dare.

Per gli indirizzi email ai quali inviare la documantazione e per lo schema della scheda introduttiva consulta il documento allegato

 

 

OTTOBRE 2017: Continua l’attività del Governo e delle Regioni per la semplificazione e la standardizzazione della modulistica utilizzata da imprese e cittadini per presentare domande, segnalazioni e comunicazioni alla P.A.
Con l’accordo in Conferenza Unificata del 6 luglio 2017 è stato approvato il modulo per la presentazione di “Richiesta di permesso di Costruire”

Resta fermo il rimando al portale MUDE per integrare il modello unificato con le prescrizioni normative regionali (se necessario in relazione al tipo di intervento).

PERMESSO DI COSTRUIRE

 

 

 

 

AVVISO
La Conferenza Unificata ha sancito, il 04/05/2017, l’accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali concernente l’adozione di moduli unificati e standardizzati in materia di edilizia.

La Regione Piemonte, con Deliberazione della Giunta Regionale 19 giugno 2017 n.29-5207, ha recepito l’Accordo tra Governo, Regioni ed Enti Locali, per l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, promuovendo e diffondendo l’uso dei modelli adottati a livello nazionale ed adeguati alle normative regionali e di settore attraverso il servizio “MUDE Piemonte” che offre, per i comuni non ancora aderenti al MUDE, la possibilità di reperire i contenuti dei modelli di cui sopra, adeguati a quelli nazionali, dai fac-simile pubblicati nel portale, come previsto dal comma 3, articolo 1 dell’Accordo.

Si pubblicano pertanto di seguito:
-    i moduli unificati e standardizzati di cui all’accordo del 04/05/2017, da utilizzare per la presentazione delle istanze edilizie;

 

-    il link al Servizio "MUDE Piemonte“, da consultare  per integrare i modelli unificati con le prescrizioni normative regionali (se necessario in relazione al tipo di intervento).

Si segnala infine che, a livello comunale, operano regolamenti locali con ulteriori specifiche prescrizioni, reperibili nelle varie sottosezioni della pagina web “Sevizi Tecnici”

 
ALTRE ISTANZE EDILIZIE:

 

MODULISTICA VARIA

L’ufficio edilizia privata si occupa di ricevere e istruire le istanze edilizie finalizzate alla trasformazione dello stato dei luoghi, alla costruzione, all'utilizzo e alla manutenzione degli immobili, nonchè di rilasciare le autorizzazioni ai passi carrai e la numerazione civica per le nuove costruzioni.

L'ufficio svolge attività di sportello, fornendo informazioni, a professionisti e privati cittadini,  relativamente ai procedimenti edilizi e alle norme tecniche di piano regolatore.

A partire dal 10 gennaio 2013è stato costituito, presso il servizio Urbanistica e Edilizia Privata, l' Osservatorio MAam Ivrea (museo a cielo aperto dell'architettura moderna di Ivrea) al fine di divulgare le norme regolamentari del catalogi dei beni culturali architettonici del Comune di Ivrea, condividere le informazioni e i documenti in possesso dell'ufficio tecnico con l'intento di omogenizzare gli interventi edilizi futuri in un'ottica conservativa e di valorizzazione del patrimonio culturale della Città.
Vai alla normativa per gli interventi sugli edifici MAaM

Inoltre il servizio compie sopralluoghi ispettivi al fine del rilascio della dichiarazione di idoneità alloggiativa per i ricongiungimenti familiari o per la formazione della graduatoria finalizzata all'assegnazione di edilizia residenziale pubblica.
L’attività di verifica sul posto è prevista anche per il rilascio della dichiarazione presenza barriere architettoniche finalizzata alla richiesta di contributo per il superamento delle barriere architettoniche o per l’ottenimento di ausili per disabili.

REGOLAMENTI
Regolamento edilizio
Allegato energetico
Disciplina dell'edilizia arteriale a destinazione commerciale e produttiva
Disciplina interventi edilizi minori
Regolamento impianti pubblicitari
Regolamento insegne
Regolamento dehors
Regolamento verde urbano.

Regolamento acustico (per la classificazione acustica vedi la pagina urbanistica)
Regolamento oneri e opere

Si ricorda che tutti i messaggi pubblicitari sono soggetti a imposta comunale. Per maggiorni informazioni cli qui
 




PROGETTO CASA PRIMA COSA



DICEMBRE 2015: Si amplia la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa “Casa Prima Cosa” rivolto ai cittadini e finalizzato alla riqualificazione e all’efficientamento energetico delle abitazioni. Leggi

Il progetto “Casa prima cosa”, avviato su proposta dello SPI CGIL di Ivrea, vede l’adesione oltre al Comune di Ivrea, di CNA Torino (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e media impresa), Ordine degli Architetti della Provincia di Torino, Banca d'Alba credito cooperativo sc - Filiale di Ivrea, Politecnico di Torino – Dipartimento di Architettura e Design, Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Ivrea e Canavese che, insieme, in questi mesi si sono confrontati per creare un pacchetto informativo/formativo, rivolto ai cittadini che vogliano riqualificare le proprie abitazioni, circa le misure esistenti per accedere al credito agevolato e le altre facilitazioni in materia previste dalle attuali normative

Scarica il Protocollo d'Intesa

 

Informazioni Correlate