ACCEDI
login Ivrea
Informazioni ambientali
Informazioni ambientali

Riferimenti normativi:

Art. 40, c. 2, d.lgs. n. 33/2013

 

Stato dell’ambiente

Relazione “Dati ambientali delle città” ISTAT 2014  (la relazione contiene la serie storica dei dati dal 2008)

Relazione Ecosistema urbano – Legambiente 2018

Notizie – Circolo Legambiente Dora Baltea

ARPA Piemonte – Lo stato dell’ambiente in Piemonte 2018 (e anni precedenti):

 

Fattori inquinanti

Inquinamento atmosferico

Report giornalireo PM10

Dati giornalieri di particolato PM10

Consultazione dati sulla qualità dell'aria

Consultazione giornaliera “semaforo” protocollo antismog

 

Misure incidenti sull’ambiente e relative analisi d’impatto (VIA, VAS)

La Valutazione di Impatto Ambientale è una procedura che ha lo scopo di individuare, descrivere e valutare, in via preventiva alla realizzazione delle opere, gli effetti sull’ambiente, sulla salute e benessere umano di determinati progetti pubblici o privati, nonché di identificare le misure atte a prevenire, eliminare o rendere minimi gli impatti negativi sull’ambiente, prima che questi si verifichino effettivamente.

I concetti fondamentali alla base della procedura di VIA sono:

Prevenzione: analisi di tutti i possibili impatti derivati dalla realizzazione dell’opera/progetto, al fine non solo di salvaguardare ma anche di migliorare la qualità dell’ambiente e della vita;

Integrazione: analisi di tutte le componenti ambientali e delle interazioni fra i diversi effetti possibili (effetti cumulativi);

Confronto: dialogo e riscontro tra chi progetta e chi autorizza nelle fasi di raccolta, analisi ed impiego di dati scientifici e tecnici;

Partecipazione: apertura del processo di valutazione all’attivo contributo dei cittadini in un’ottica di maggiore trasparenza (pubblicazione della domanda di autorizzazione e possibilità di consultazione).

In particolare la valutazione di impatto ambientale (VIA) dei progetti, così come la VAS, è concepita per assicurare che l’attività antropica sia compatibile con le condizioni per uno sviluppo sostenibile, pertanto comporta la individuazione, la descrizione e la stima degli impatti diretti ed indiretti che un progetto può avere su:

  • uomo, fauna e flora;
  • suolo, acqua, aria e clima;
  • beni materiali e patrimonio culturale;

valutando anche l’interazione tra tali fattori, in modo da poter individuare la soluzione progettuale più idonea al perseguimento degli obiettivi di cui al co. 3 dell’art. 4 del D.L.vo n. 152/2006.

Collegamento alla pagina della normativa del sito della Regione Piemonte:

Collegamento alla pagina della normativa della Città Metropolitana di Torino:

 

Misure a protezione dell’ambiente e relative analisi di impatto

Allegato energetico-ambientale al regolamento edilizio

Programma provinciale di gestione dei rifiuti

Servizio di raccolta rifiuti SCS

 

Relazioni sull’attuazione della legislazione, Regolamenti comunali:

Regolamento comunale per la tutela dall’inquinamento acustico

Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani

Regolamento accertamento compatibilità paesaggistica

Regolamento Tari

Regolamento comunale del verde urbano

Regolamento impianti radioelettrici e di telefonia mobile

Regolamento per il conferimento dei rifiuti

 

Stato della salute e della sicurezza umana

Inquinamento atmosferico e salute

 

Relazione sullo stato dell’ambiente del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio

Relazione sullo stato dell’ ambiente del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio