Carta d'Identità Elettronica

La Carta di Identità Elettronica sta arrivando!


Dal prossimo autunno anche i cittadini di Ivrea potranno avere la Carta di Identità Elettronica (C.I.E.). La nostra Città è stata infatti inserita dal Ministero dell'Interno tra i 350 comuni italiani che inizieranno a rilasciare la C.I.E. entro il 2017 .  Si tratta dei comuni a più alta densità  di popolazione che, insieme ai 199 che già erano sperimentatori, contano oltre metà della popolazione italiana.  Il progetto della C.I.E. ha ormai una storia ultra ventennale e, nel tempo, sono state sperimentate diverse modalità di emissione, che però, a causa degli alti costi e del diverso grado di informatizzazione dei comuni, che dovevano stampare e rilasciare con le loro sole forze un documento così delicato, stentava a decollare. Ora però, la lunga fase sperimentale è terminata e le modalità di rilascio sono state progressivamente affinate e migliorate, sino a giungere a quelle attuali, che anche Ivrea potrà mettere a disposizione dei suoi cittadini.

Il nuovo metodo di rilascio prevede che i comuni di residenza ricevano le richieste dei cittadini e le inseriscano in un sistema informatico fornito e gestito esclusivamente dal Ministero dell'interno, un po' come il passaporto. Per i cittadini residenti all'estero saranno i consolati a ricevere le richieste della C.I.E. mentre  i comuni potranno comunque rilasciare quella cartacea ai loro iscritti alla loro Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero. Una volta acquisiti i dati,  la fotografia e le impronte digitali dell'utente, gli operatori comunali invieranno telematicamente la richiesta di emissione della C.I.E. al Ministero dell'interno  il quale, attraverso il Poligrafico dello Stato, emetterà la Carta di Identità Elettronica e la recapiterà direttamente all'indirizzo dichiarato dal cittadino, o in Comune, entro 6 giorni lavorativi. Solo in casi previsti dal Ministero, verificabili e di estrema urgenza (salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche) sarà possibile ottenere ancora la Carta di Identità cartacea come oggi.  

Durante i mesi estivi il Ministero dell'Interno fornirà al Comune di Ivrea 3 stazioni informatiche e tutta la tecnologia necessaria per l'acquisizione dei dati ed il collegamento con il sistema centrale di emissione. Seguirà una fase di test di funzionamento e l'avvio vero e proprio della nuova modalità di rilascio.  Date e modalità precise saranno comunicate alla cittadinanza con anticipo non appena terminata positivamente la fase di test. In ogni caso si prevede di iniziarne il rilascio non oltre il mese di ottobre.

Soprattutto all'inizio è prevedibile un allungamento dei tempi di acquisizione dei dati, dal momento che occorre acquisire elettronicamente la foto e le impronte digitali dell'interessato. Per evitare lunghe attese è prevista anche la possibilità di prenotare on line un appuntamento sul portale nazionale, che viene attivato, per ogni comune, a partire dalla data di effettivo inizio dell'emissione della C.I.E. e sul quale è già possibile sin d'ora registrarsi per poter poi effettuare la prenotazione. Occorrerà comunque abituarsi, come per il passaporto, a chiedere la  carta per tempo, data la necessità di attendere poi l'emissione e l'invio da parte del Poligrafico dello Stato.
Le nuove C.I.E., della dimensione di un bancomat  e dotate di molti sistemi di sicurezza, avranno la stessa durata  delle carte attuali e, inizialmente, potranno essere rilasciate solo alla scadenza di quella posseduta o, previa denuncia, in caso di furto, smarrimento deterioramento. Il loro costo, che comprende le spese di spedizione, in caso di rinnovo è di € 22,00 (di cui € 16,79 andranno allo Stato e € 5,21 resteranno al Comune). Il costo del dulpicato in caso di deterioramento o smarrimento è di € 27,00 (di cui € 16,79 andranno allo Stato e € 10,21 resteranno al Comune)
In attesa di poterla rilasciare, il Comune di Ivrea ha migliorato i propri sistemi informatici e li ha resi compatibili con la C.I.E., così da consentirne da subito l'utilizzo come strumento di identificazione ed accesso ai servizi comunali on line già attivi (ad esempio la richiesta di residenza on line) o che saranno attivati entro l'anno (prenotazione di servizi e appuntamenti, accesso ai propri dati anagrafici e tributari).  

Al momento della richiesta  sarà anche possibile fare la scelta della donazione degli organi. La C.I.E. sarà inoltre lo strumento con cui i cittadini potranno avere accesso non solo ai servizi on line comunali, ma a tutti quelli erogati dalle pubbliche amministrazioni e consentirà il rilascio dello S.P.I.D. (Sistema pubblico di identità digitale) al titolare di ogni C.I.E.
Per maggiori informazioni e approfondimenti è possibile consultare il sito www.cartaidentita.interno.gov.it

 

INFORMAZIONI IN SINTESI SULLA CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA
in vista dell'inizio del rilascio da parte del Comune di Ivrea

DA QUANDO SARA' RILASCIATA I rilasci inizieranno entro il mese di ottobre 2017. La data esatta di inizio del rilascio sarà comunicata non appena terminati i test e le prove di funzionamento.
DOVE SI RICHIEDERA' All'Ufficio Relazioni con il Pubblico o in Anagrafe, anche per telefono, internet o via mail .
CHI POTRA' CHIEDERLA Potrà   essere rilasciata solo a coloro che hanno la precedente Carta di identità scaduta, smarrita, rubata o con validità residua inferiore a 6 mesi.
QUANTO COSTERA'

Il costo della CIE sarà di € 22,00

Il duplicato per deterioramento o smarrimento costerà € 27,00

CHI LA RILASCIA

Il Comune si limita a raccogliere la richiesta, verificarne la legittimità ed inserire nel circuito informatico ministeriale i dati del cittadino, compresa la foto, firma e impronte digitali.

La CIE viene poi stampata fisicamente dall'Istituto Poligrafico dello Stato e da questi spedita a mezzo posta all'indirizzo di residenza del richiedente o al Comune, se indicato al momento della richiesta.

I TEMPI DI CONSEGNA La legge prevede per la consegna un tempo massimo di 6 giorni lavorativi a partire dall'inserimento dei dati fatto dal Comune.
PRENOTAZIONI

La CIE, a causa dei tempi lunghi e del particolare procedimento di sicurezza richiesto per l'inserimento dei dati sarà inizialmente rilasciata soltanto previo appuntamento.

Non saranno comunque accettate richieste di prenotazioni o appuntamenti prima dell'avvenuta comunicazione della data di inizio del rilascio. In quella occasione saranno indicate con precisione le modalità ed i contatti cui rivolgersi per prenotare l'appuntamento.

LA CARTA DI IDENTITA' CARTACEA

Per diverso tempo l'attuale modello di carta di identità cartacea continuerà a coesistere con la CIE.

In particolare il Comune potrà continuare a rilasciarla come oggi, direttamente ed in tempo reale, al costo attuale di € 5,42, a tutti coloro che, per motivazioni dimostrabili, avranno necessità di averla rapidamente senza attendere i tempi dell'appuntamento (che dipenderanno dalla quantità delle richieste) e quelli di rilascio (6gg).

MAGGIORI INFORMAZIONI

http://www.cartaidentita.interno.gov.it