ACCEDI
login Ivrea

Limitazioni al traffico 2019

L i m i t a z i o n i   a l l a   c i r c o l a z i o n e   d i   a l c u n e  c a t e g o r i e  d i  v e i c o l i.

traffico1A partire da martedì 1 ottobre 2019 anche nel Comune di Ivrea entrano in vigore le limitazioni al traffico per i veicoli a motore.

 Si ricorda che, come previsto nelle ordinanze di limitazione del traffico, causa sciopero del trasporto pubblico locale, nella sola giornata di venerdì 25 ottobre le limitazioni riguardanti la circolazione veicolare sono automaticamente sospese.

I provvedimenti fanno seguito alle modifiche all’accordo di bacino Padano per il miglioramento della qualità dell’aria. Dopo la delibera di agosto approvata dalla Regione Piemonte, il Tavolo di coordinamento della Città metropolitana, dopo una serie di sedute, è entrato nel dettaglio delle misure con la definizione dello schema per i blocchi strutturali del traffico e quelli che scatteranno in situazioni di emergenza.

Le misure interessano 23 comuni del territorio metropolitano.

Le limitazioni riguardano solo alcune tipologie di veicoli e soltanto una parte del territorio comunale. Sono comunque garantiti gli accessi a tutti i servizi essenziali della città (Ospedale, Poliambulatorio, Clinica, Palazzo di Giustizia...).

 

LE LIMITAZIONI IN VIGORE

Limitazioni per tutti i veicoli Euro 0 (diesel, benzina, metano e GPL) e per tutti i veicoli diesel Euro 1

Divieto di circolazione dalle ore 0.00 alle 24.00, 7 giorni su 7.


Limitazioni per le auto e i veicoli commerciali diesel Euro 2

Divieto di circolazione dalle ore 8.00 alle 19.00 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì per tutto l'anno.

     
Limitazioni per le auto e i veicoli commerciali diesel Euro 3

Divieto di circolazione dalle ore 8.00 alle 19.00 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì e nel solo periodo invernale (1 ottobre - 31 marzo).

Limitazioni per i ciclomotori e motocicli Euro 0

Divieto di circolazione dalle ore 0.00 alle 24.00, 7 giorni su 7, nel solo periodo invernale (1 ottobre - 31 marzo)

 

Sono state eliminate, in quanto non espressamente previste dalle indicazioni regionali, le deroghe:

– per i veicoli di interesse storico e collezionistico nelle giornate di sabato e festivi;
– per i veicoli Euro 0 e diesel Euro 1 condotti da persone che abbiano compiuto il 70° anno di età;
– per gli agenti di commercio;
– per i veicoli circolanti con targa prova;

Sono state introdotte o mantenute, sempre seguendo le indicazioni della Regione Piemonte, le deroghe:

– per i privati cittadini con un ISEE inferiore ai 14.000 euro, ma ai soli veicoli con omologazione superiore all’EURO 2 diesel ed EURO 0 benzina;
– per i veicoli al servizio dei mercati settimanali, nei soli orari di apertura e chiusura, limitatamente alla stagione 2019/2020 e in attesa che siano a regime i bandi regionali di incentivazione per la sostituzione dei veicoli privati e commerciali più inquinanti;
– per i lavoratori turnisti o che stanno rispondendo a chiamata in reperibilità.

 

ULTERIORI LIMITAZIONI TEMPORANEE nel solo periodo invernale (1 ottobre - 31 marzo) verranno attivate solo se i valori di qualità dell’aria superano i limiti di legge

E' possibile consultare quotidianamente lindicazione del livello di allerta  (colore del livello) e verificare la qualità dell'aria sul sito web della Città Metropolitana (livello del semaforo). 

 

SEMAFORO2dopo 4 giorni consecutivi (livello arancio): divieto di circolazione auto diesel Euro 2, 3, 4 dalle ore 8.00 alle 19.00 e veicoli commerciali diesel Euro 4 dalle 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00

dopo 10 giorni consecutivi (livello rosso): divieto di circolazione esteso anche ai veicoli diesel Euro 5 immatricolati prima del 1° gennaio 2013 e ai veicoli benzina Euro 1 dalle 8:00 alle 19:00; veicoli commerciali diesel Euro 5 immatricolati prima del 1° gennaio 2013 e benzina Euro 1 dalle 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00

dopo 20 giorni consecutivi (livello viola): divieto esteso a tutti i veicoli diesel Euro 2, 3, 4, 5 e benzina Euro 1 dalle 7.00 alle 20.00. Veicoli commerciali diesel Euro 2, 3, 4, 5 e  benzina Euro 1 dalle 7.00 alle 20.00.

 

CONSULTA LO SCHEMA RIASSUNTIVO DELLE LIMITAZIONI ALLA CIRCOLAZIONE

 

LE ZONE INTERESSATE DALL'ORDINANZA DI LIMITAZIONE DEL TRAFFICO

Il territorio interessato dalle limitazioni alla circolazione veicolare è limitato alle zone evidenziate in rosso sulla planimetriaallegata all'ordinanza.
Al fine di permettere il raggiungimento delle principali aree di sosta e siti di pubblica utilità le seguenti viabilità sono esentate: Via Aosta, Via Circonvallazione, Via A. Di Castellamonte, Via Castiglia (tratto che da P.zza Pistoni conduce al parcheggio multipiano), Via Monte Stella (fino all’intersezione con Via Lago Sirio), Via Lago Sirio, Via Panoramica, C.so Massimo d’Azeglio, C.so Vercelli, Via Casale, Via XXV Aprile (cosiddetto III Ponte), S.S. 26 ed i relativi raccordi, Via dei Mulini, Via Jervis, Via Torino (limitatamente al tratto compreso fra l’intersezione con C.so Nigra/Via Jervis e quella con la rotonda di adduzione a Via XXV Aprile - cosiddetto III Ponte), C.so Nigra (limitatamente al tratto compreso fra l’intersezione con Via Torino/Via Jervis e quella con Via Di Vittorio), Via Di Vittorio.

CONSULTA LA MAPPA CON LE AREE SOGGETTE A LIMITAZIONE

MAPPA IN VERSIONE NAVIGABILE

Consulta il testo dell'ordinanza