ACCEDI
login Ivrea

Spore: caffè arrugginito, basilico impazzito. Un viaggio affascinante tra le malattie delle piante - Eventi K.I.T.E.

Da 16.11.2016 18:00 fino a quando 16.11.2016 20:30
Postato da Ufficio Relazioni con il Pubblico
Categorie: Convegni
Visite: 882

In collaborazione con il Polo d’Innovazione BioPMed, secondo evento del ciclo “Gli incontri di K.I.T.E.”  al Bioindustry Park “Silvano Fumero” mercoledì 16 novembre ore 18.00.

Spore: caffè arrugginito, basilico impazzito. Un viaggio affascinante tra le malattie delle piante

 

Anche le piante si ammalano. E alcune di queste malattie hanno inciso profondamente la nostra storia.
Non hanno solo causato perdite economiche ma, in molti casi, hanno avuto anche ripercussioni sociali rilevanti.
Basti pensare all’emigrazione negli Stati Uniti di un milione e mezzo di irlandesi alla metà del 1800 come conseguenza dell’arrivo in Irlanda della peronospora della patata che, distruggendo le coltivazioni di una coltura fondamentale nell’alimentazione del Paese, lo ha ridotto alla fame. Oppure, pensiamo alla Claviceps purpurea concui papa Urbano II dovette confrontarsi nel 1095 in nome di Sant’Antonio, o alla flavescenza dorata che ora insidia i nostri vigneti, fino alla minaccia – speriamo remotissima – dell’agri-terrorismo.
Nonostante gli enormi traguardi raggiunti nel campo della biologia vegetale, le malattie delle piante possono ancora causare danni economici enormi.
Perché, in fondo, la nostra esistenza dipende dal regno verde, che non a caso rappresenta il 97,5% della biomassa esistente sul nostro pianeta, mentre l’umanità non è che lo 0,022%.

Maria Lodovica Gullino, Professore ordinario di Patologia vegetale e Direttore del Centro di Competenza Agroinnova, Università di Torino. Immediate Past-President dell'International Society for Plant Pathology, è stata ed è coordinatore di numerosi progetti europei e coordina per Springer la collana "Plant Pathology in the XXIst Century.
E' anche giornalista pubblicista e scrittore.

A seguire aperitivo con l’ospite

INGRESSO LIBERO e GRATUITO!

02 GULLINO WEB