ACCEDI
login Ivrea    

logo Ivrea

Autorizzazione alla detenzione di animali esotici non avente fini commerciali
COSA

Autorizzazione alla detenzione di animali esotici non avente fini commerciali (art. 3 L.R. n° 43 del 28/10/1986).

CHI

Devono presentare domanda di autorizzazione i possessori di animali esotici così come definiti dall’art. 1 della L.R. n° 43 del 28/10/1986 e che comunque non appartenga a specie protette perché in via di estinzione, il commercio delle quali è vietato o soggetto a severe limitazioni;
L’autorizzazione alla detenzione è nominale e viene rilasciata esclusivamente al legittimo possessore dell’animale.

COME


Presentando istanza in bollo (€ 16,00*) per il rilascio dell’autorizzazione (ved. modulistica allegata).
Dovranno essere allegate alla domanda le certificazioni e gli atti che consentano l’identificazione degli animali e ne dimostrino la regolare importazione e/o la legittima provenienza.

Le autorizzazioni sono rilasciate dal Sindaco in seguito a istruttoria e parere favorevole del Servizio Veterinario dell’ Asl competente per territorio e previo nulla osta della Commissione regionale richiesto tramite il Servizio Veterinario.


** L'importo dell'imposta di bollo ordinaria è passata da € 14,62 a € 16,00, come previsto dalla Legge 24 giugno 2013, n. 71, in vigore dal 26 giugno 2013)

DOVE

Presentare le domande presso:
Ufficio Tecnico Comune di Ivrea
Via Cardinal Fietta, 3
IVREA

QUANDO

La domanda di autorizzazione deve essere presentata dal possessore entro 8 giorni dal momento in cui ha avuto inizio la detenzione o dalla nascita dell’animale in cattività.

In caso di cessazione dell'attività dovrà pervenire segnalazione al Sindaco entro 30 giorni.

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, D.ssa Daniela Giordano "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

COSTI

Marca da bollo (€ 16,00) per rilascio autorizzazione.

NORME

Legge Regionale n° 43 del 28/10/1986

SERVIZIO

Città di IVREA. Stampa del 17 ott 2018