ACCEDI
login Ivrea

logo Ivrea

NOLEGGIO AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE: S.C.I.A.
COSA

Segnalazione certificata di inizio attività per nuova attività, subentro, modifiche societarie, sospensione dell’attività, cessazione.

CHI

Coloro che intendono svolgere l’attività di noleggio autoveicoli senza conducente con rimessa nel territorio del Comune di Ivrea e/o dei Comuni associati SUAP di Ivrea.

Per noleggio senza conducente di veicoli si intende l’attività professionale esercitata da chi dà in locazione al cliente, per uso privato, autoveicoli (autovetture, autocaravan, autocarri, motocicli, biciclette, etc.), dietro corrispettivo.

COME

Il presupposto per l’esercizio dell’attività è la disponibilità di una rimessa idonea allo svolgimento della stessa.
La rimessa può essere all’aperto o al chiuso. Nel primo caso lo spazio prescelto deve essere conforme alle destinazioni vigenti di P.R.G.C. (Piano Regolatore Generale Comunale); nel secondo caso i locali devono rispettare la normativa urbanistica e quella relativa alla destinazione d’uso.

Per poter iniziare l’attività è necessario:
- non trovarsi in alcuna delle cause ostative previste dall’artt. 11 del R.D. 773/1931. Se l’attività viene svolta in forma societaria il possesso dei requisiti morali deve essere autocertificato dal legale rappresentante e da tutti i componenti del consiglio di amministrazione in caso di S.p.A. e S.r.l., dai soci accomandatari in caso di S.a.s., dai soci amministratori in caso di S.n.c..
Nei confronti del titolare di impresa individuale, del legale rappresentante e dei soci delle società non devono inoltre sussistere le cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dall’art. 67 del D. Lgs. 6 settembre 2011 n. 159 e s.m.i.;
- comporre la segnalazione certificata di inizio attività accedendo al servizio SUAP ONLINE e inviare la documentazione elettronica firmata digitalmente allo Sportello Unico direttamente dal servizio on line allegando:
- copia documento d’identità in corso di validità del titolare/legale rappresentante;
- elenco delle autovetture e fotocopia dei relativi libretti di circolazione;
- per il caso di nuova attività: con riferimento ai locali o all'area in cui verrà svolta l'attività, asseverazione di un tecnico abilitato relativa alla sussistenza dei requisiti urbanistici, edilizi ed igienico-sanitari, corredata da planimetria quotata ed in scala adeguata;
- copia certificato prevenzione incendi se dovuto ai sensi del D.P.R. 151/2011;
- per il caso di subingresso: copia dell’atto di trasferimento di proprietà o di gestione dell’azienda, in forma di atto pubblico o scrittura privata autenticata da notaio;
- per il caso di variazione societaria: copia dell’atto notarile;
- per i cittadini extracomunitari: copia del permesso di soggiorno in corso di validità o copia della ricevuta attestante l’avvenuta presentazione della richiesta di rinnovo alla competente Questura.
La segnalazione di inizio attività deve essere presentata dal titolare/legale rappresentante dell’attività o da un delegato appositamente designato tramite procura.

DOVE

Per informazioni rivolgersi a:
Sportello Unico Associato Attività Produttive – via Cardinal Fietta 3 – Ivrea.
contatti e orari

QUANDO

La segnalazione certificata va presentata prima di iniziare l’attività.
L’attività può iniziare immediatamente dalla data di presentazione della segnalazione certificata. Il Comune ha 60 giorni di tempo per effettuare i controlli in ordine ai presupposti e ai requisiti e può adottare motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi, salvo conformazione dell’attività entro un termine dato.

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

COSTI

E' previsto il versamento di diritti di segreteria SUAP come da D.G.C. n. 32 del 14/02/2019 (l'attestazione del versamento deve essere allegata alla pratica).

NORME

R.D. 773/1931
R.D. 635/1940 art. 205
D.P.R. 481/2001
L. 241/1990 e s.m.i. art. 19
D.P.R. 151/2011

Città di IVREA. Stampa del 06 dic 2021