ACCEDI
login Ivrea

logo Ivrea

NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE.
COSA

Autorizzazione comunale all’esercizio del servizio di noleggio con conducente.

CHI

Coloro che intendono svolgere l’attività di noleggio autoveicoli con conducente tramite vetture fino a 9 posti, con rimessa nel territorio del Comune di Ivrea.

COME

Chi intende ottenere l’autorizzazione comunale per esercitare il servizio di noleggio con conducente deve presentare istanza diretta al Comune a seguito dell’emanazione di apposito bando di pubblico concorso emesso dall’amministrazione comunale competente.
Per poter partecipare al bando è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
- requisiti morali: non aver riportato, per uno o più reati, una o più condanne irrevocabili alla reclusione in misura superiore complessivamente ai due anni per delitti non colposi; non aver riportato una condanna irrevocabile a pena detentiva per delitti contro la persona, la fede pubblica, l’ordine pubblico, l’industria ed il commercio; non aver riportato condanna irrevocabile per reati puniti a norma degli artt. 3 e 4 della legge 26 febbraio 1958 n. 75; non risultare sottoposti con provvedimento esecutivo ad una delle misure di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n. 1423 e s.m.i.. Se l’attività viene svolta in forma societaria il possesso dei requisiti morali deve essere autocertificato dal legale rappresentante e da tutti i componenti del consiglio di amministrazione in caso di S.p.A. e S.r.l., dai soci accomandatari in caso di S.a.s., dai soci amministratori in caso di S.n.c..
Nei confronti del titolare di impresa individuale, del legale rappresentante e dei soci delle società non devono inoltre sussistere le cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dall’art. 67 del D. Lgs. 6 settembre 2011 n. 159 e successive modificazioni;
- requisiti professionali: essere iscritti nel ruolo provinciale dei conducenti dei servizi pubblici non di linea, formato per ciascuna Provincia presso la competente C.C.I.A.A.; essere in possesso della patente di guida e del Certificato di Abilitazione Professionale (CAP);
- requisiti tecnici: avere la disponibilità di un’autovettura da adibire al servizio. La rimessa dell’attività deve rispettare la normativa urbanistica ed edilizia, nonché tutte le norme vigenti in tema di prevenzione e sicurezza.
Sono demandati al contenuto del bando le modalità di presentazione dell’istanza per nuova attività ed il relativo rilascio.

DOVE

Per informazioni rivolgersi a:
Sportello Unico Associato Attività Produttive – via Cardinal Fietta 3 – Ivrea.
contatti e orari

QUANDO

La domanda deve essere presentata nel periodo indicato nel bando.

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

COSTI

Nessun costo per quanto di competenza del Servizio SUAP.

NORME

L. 15 gennaio 1992 n. 21
L.R. 23 febbraio 1995 n. 24
Delibera Consiglio Provinciale n. 338/13200 del 31 marzo 1998
Delibera Consiglio Comunale n. 75 del 04/10/1999
L. 241/1990 e s.m.i. art. 19
D.P.R. 151/2011
D. Lgs. 285/1992 e s.m.i.

Città di IVREA. Stampa del 06 dic 2021