ACCEDI
login Ivrea

logo Ivrea

AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE
COSA

È un servizio che si occupa di agevolare e sostenere l’incontro tra domanda e offerta di alloggi su libero mercato, attraverso l’erogazione di incentivi e l’utilizzo dello strumento del contratto concordato.

CHI

I criteri di ammissione sono stati definiti dalla Regione Piemonte con la determinazione del dirigente n. 622 del 19/11/2014, e sono i seguenti:

  1. cittadinanza italiana o di un paese dell’Unione Europea ovvero per i cittadini non appartenenti all’Unione Europea, possesso di un regolare permesso di soggiorno;

  2. Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 26.000 euro;

  3. residenza anagrafica o attività lavorativa da almeno un anno nel Comune di Ivrea;

  4. non titolarità da parte del richiedente e degli altri componenti del nucleo familiare, di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9, ubicati in qualunque località del territorio nazionale o su uno o più immobili di categoria catastale A3, ubicati sul territorio della provincia di residenza;

Per i giovani di età inferiore ai 35 anni in uscita dal nucleo familiare di origine e per le vittime di violenza i requisiti soggettivi di cui ai precedenti numeri 1, 2, e 3 sono riferiti al nucleo costituendo.

Le domande di accesso all’Agenzia Sociale per la Locazione di Ivrea vengono accolte con la modalità “a sportello” e fino ad esaurimento delle risorse disponibili, senza la predisposizione di alcuna graduatoria. Qualora nella stessa giornata vengano presentate più domande, le stesse verranno protocollate e istruite in ordine di arrivo.

COME

E' necessario :

  1. compilare il modulo di domanda

  2. allegare tutta la documentazione attestante i redditi e le spese sostenute dal nucleo familiare

  3. allegare copia del documento di identità

DOVE

Il servizio viene erogato esclusivamente su appuntamento al numero 0125/410328

QUANDO

Non definito. Varia secondo la disponibilità dei fondi comunali e regionali

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

COSTI

Nessuno

NORME

Deliberazione Giunta Regionale n. 16 -362 “Linee di intervento regionali in materia di politiche abitative nel settore dell’affitto, per l’anno 2014”

Determinazione del Dirigente n. 622 del 19/11/2014 -predisposizione dell’avviso pubblico e del modello di domanda per l’individuazione dei Comuni aderenti alla misura dell’Agenzia sociale per la locazione

L. 431/98 artt. 2 e 5

Deliberazione Giunta Comunale n 159 del 06/08/2015 – approvazione modalità operative

Determinazione del Coordinatore del Servizio Politiche Sociali e Giovanili n. 592 del 21/09/2015 – approvazione modulistica

Determinazione del Dirigente dell’Area Sviluppo Culturale Educativo e Politiche Sociali n. 646 del 08/10/2015 – costituzione commissione comunale

 

Città di IVREA. Stampa del 08 dic 2021