ACCEDI
login Ivrea    

logo Ivrea

ACCESSO AGLI ATTI

Referente

Rizzi Sara
COSA

Il diritto di accesso agli atti amministrativi garantisce agli interessati il diritto di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.
Per documento amministrativo si intende ogni rappresentazione grafica, fotografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie, del contenuto di atti, anche interni, formati o utilizzati ai fini dell'attività amministrativa.
La struttura tenuta ad attuare il diritto di accesso è quella competente a formare l’atto o detenerlo stabilmente.

CHI

Possono esercitare il diritto di accesso tutti i soggetti che abbiano un interesse diretto, concreto ed attuale, collegato ad una situazione che sia giuridicamente tutelata e connessa al documento oggetto della richiesta di accesso.
La richiesta di accesso deve essere sempre motivata.

COME

I cittadini interessati possono prendere visione o avere copia dei documenti amministrativi del comune secondo le modalità previste dalla legge.
L’interessato può accedere ai documenti amministrativi mediante le seguenti modalità:
·        accesso informale
·        accesso formale
Per esercitare l’accesso formale o informale l’interessato deve identificarsi e fornire le informazioni necessarie per individuare il documento richiesto.
Qualora sia possibile l'accoglimento immediato, la richiesta può essere rivolta verbalmente all'URP (accesso informale).
 
In caso di accesso formale, la richiesta va effettuata in carta semplice (utilizzando il modello allegato) e può essere consegnata direttamente all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o inviata tramite fax, posta ed e-mail.
 
Se la domanda viene presentata per conto di terzi, bisogna indicare chiaramente gli estremi della persona rappresentata o dell’azienda di cui si è legale rappresentante, e presentare la documentazione comprovante il rapporto: la delega scritta e il documento della persona delegante, o il documento che provi il rapporto di rappresentanza.
Inoltre occorre indicare i documenti a cui si desidera accedere, in modo che siano chiaramente identificabili.
Per agevolare gli utenti, sono attivi canali diversi attraverso cui presentare la domanda di accesso agli atti:

  • di persona, recandosi agli sportelli dell’URP in Via Cavour ang. Via Piave (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00), dove consegnare la domanda di accesso agli atti;
  • in alternativa la domanda, redatta sul modulo, allegando la fotocopia del documento d’identità e di eventuali deleghe di rappresentanza può essere inviata:
  • on-line, utilizzando il modulo di accesso agli atti,
  • per posta elettronica, all’indirizzo urp@comune.ivrea.to.it
  • per posta elettronica certificata all’indirizzo urp@pec.comune.ivrea.to.it
  • posta ordinaria, indirizzata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, Via Piave 2 – 10015 IVREA (TO)
  • Fax, al numero 0125/410263.

 
La domanda di accesso può avere 4 diversi tipi di esito, che devono essere sempre comunicati per iscritto al richiedente:

  1. accoglimento: la domanda viene ritenuta completa, e pertanto tutta la documentazione viene messa a disposizione del richiedente.
  2. limitazione: è possibile accedere solo a una parte della documentazione.
  3. differimento: la domanda non può essere accolta immediatamente, ma solo in un secondo momento, indicato dall’Amministrazione.
  4. rifiuto: la domanda non può essere accolta.

La limitazione, il differimento e il rifiuto devono essere motivati e sono ammessi solo in alcuni casi, stabiliti dall’art.24 della Legge 241/90. Ad esempio sono esclusi dall’accesso i documenti la cui divulgazione potrebbe ledere il diritto alla riservatezza, i documenti relativi ai concorsi con informazioni di carattere psico-attitudinale relativi a terze persone.

DOVE

La domanda di accesso agli atti può essere presentata presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Ivrea:

  • di persona, recandosi presso gli sportelli dell’URP in Via Cavour ang. Via Piave (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00), dove consegnare la domanda di accesso agli atti;
  • Altri canali per contattare l’URP:
  • e-mail: urp@comune.ivrea.to.it
  • Pec: urp@pec.comune.ivrea.to.it
  • Fax: 0125/410263 - Telefono: 0125 4101
QUANDO

Dopo la presentazione, la domanda viene valutata per verificare la completezza dei dati indicati.
Nel caso in cui siano necessarie delle integrazioni, queste devono essere richieste dall’Amministrazione entro 10 giorni.
A partire dal momento in cui la domanda è completa, entro 30 giorni l’Amministrazione comunicherà per iscritto l’esito al richiedente.
Decorsi inutilmente 30 giorni dalla richiesta, questa deve considerarsi respinta.

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, D.ssa Daniela Giordano "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

COSTI

Il procedimento di accesso agli atti non prevede oneri a carico del richiedente, salvo diverse disposizioni e fatti salvi i costi di riproduzione della documentazione richiesta.

NORME

Norme sul procedimento amministrativo ed accesso agli atti
L. 241/90 e Dpr  184/2006, in particolare artt. 5 e 6

Città di IVREA. Stampa del 19 nov 2017