ACCEDI
login Ivrea    

Iniziative al Museo Garda

garda logo

Autunno in famiglia al Museo civico Pier Alessandro Garda: tante attività per bambini, ragazzi e le loro famiglie.

 

 

Un autunno pieno di attività si annuncia al Museo civico P.A. Garda di Ivrea, che conferma e rilancia il suo impegno nei confronti dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie.

Si inizia sabato 13 ottobre con il laboratorio per bambini a partire dai 6 anni A tavola coi sensi. Attraverso l'attività pratica, i partecipanti scopriranno che i pigmenti colorati contenuti nei vegetali posso essere estratti e utilizzati per dipingere. Una volta ridotti in polvere, i preziosi colori daranno vita a esperienze pittoriche che stimolano i sensi.

Il giorno successivo, domenica 14 ottobre, si festeggia invece la sesta edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo – F@mu 2018, un evento che lo scorso anno ha visto in tutta Italia circa 65.000 persone in visita ai quasi 800 luoghi espositivi aderenti all'iniziativa.

Il tema che farà da filo conduttore all'edizione FAMU 2018 sarà PICCOLO MA PREZIOSO. Al Museo Garda, che aderisce all'iniziativa insieme al Parco Archeologico di Montalto Dora, si possono trovare tanti reperti e oggetti preziosi, non solo per il loro valore ma anche per la storia che raccontano. Un bravo archeologo sa leggere queste storie e sa studiare anche gli oggetti più piccoli, da cui trae informazioni preziose per ricostruire il passato. Ecco allora una Caccia al Tesoro per tutte le famiglie che desiderano cimentarsi in giochi e indovinelli, imparando ad osservare anche i piccoli particolari. I più piccoli, aiutati dai grandi, si sfideranno alla conquista del maggior numero di informazioni e del premio messo in palio. Al termine, merenda per tutti! Non ci sono limiti di età per partecipare.

Sabato 17 novembre sarà la volta di un laboratorio dedicato ad una ricorrenza celebre in Giappone: Shichi-Go-San, la Festa dei Bambini. Attraverso l'attività, i partecipanti scopriranno il significato di questa giornata e le modalità con le quali i bambini festeggiano un momento della loro crescita. Le attività pratiche permetteranno poi di comprendere l'importanza di un materiale come la carta per la cultura giapponese e di realizzare biglietti augurali con cui ornare gli alberi che impreziosiscono il cortile del museo.

Arriviamo così a sabato 1 dicembre, quando il Museo presenterà in anteprima alle famiglie e alla cittadinanza il nuovo percorso di gioco-visita Zashiki Warashi, gioca con il bambino guardiano, realizzato con il sostegno del Programma ZeroSei di Compagnia di San Paolo nell'ambito del progetto Racconto d'infanzia del bando Orizzonti ZeroSei.
L'attività è inserita nel progetto “NATI CON LA CULTURA per un museo a misura di famiglie e di bambini”, nell'ambito del quale il museo Garda ha recentemente ottenuto la certificazione di “Museo a misura di famiglie e di bambini”.
Zashiki Warashi, gioca con il bambino guardiano è il punto di arrivo di un articolato lavoro di progettazione e sperimentazione realizzato totalmente a cura dello staff interno al museo, che ha ideato anche il character. Si tratta del bambino-guardiano Zashiki Waraschi, il cui aspetto dovrà essere svelato da parte dei piccoli visitatori dopo aver risolto quesiti, svelato indovinelli e svolto un'attività di "ricerca" tra i reperti del museo. Le famiglie, anche con bambini molto piccoli, potranno intraprendere il loro percorso di visita guidati da una mappa, mentre altro materiale ludico didattico permetterà di continuare il gioco e la scoperta una volta tornati a scuola o a casa.
In questa occasione, una visita animata presenterà Zashiki Warashi al pubblico. Il personaggio aspetterà poi ogni giorno i bambini per giocare e scoprire le bellezze e i tesori custoditi al museo.

Ancora un appuntamento sabato 15 dicembre, per scoprire l'affascinante arte giapponese di creare pacchetti regalo e borsette utilizzando i foulard: il furoshiki. Sono oltre 100 i diversi modi in cui i foulard possono essere modellati per trasportare o confezionare oggetti come libri, bottiglie, frutta ecc. Chi desidera partecipare al laboratorio dovrà dotarsi di un foulard di almeno cm 70x70. Docente del corso sarà l'interprete turistica giapponese Shiho Ikemoto.

I laboratori sono curati da Mediares S.c. e Associazione Archeologica Le muse

L'animazione della giornata dedicata a Zashiki Warashi sarà a cura della compagnia teatrale Stilema Unoteatro

 

INFO E PRENOTAZIONI

Museo Civico P.A. Garda di Ivrea

musei@comune.ivrea.to.it

0125 634155 0125 410512

www.museogardaivrea.it

 

ATAVOLA SENSI

FAMU 14 10