ACCEDI
login Ivrea    

logo Ivrea

Cantieri di lavoro edizione 2013
COSA

Il Comune di Ivrea, in collaborazione con il Centro per l’Impiego e le  Amministrazioni Comunali di Borgofranco d’Ivrea,  Borgomasino, Caluso, Montalto Dora, Settimo Rottaro e Vestigné,
d’intesa con le OO.SS. CGIL – CISL e UIL 
 

ORGANIZZA

 

DEI PERCORSI DI CANTIERE LAVORO RIVOLTI A PERSONE DISOCCUPATE

 
Il presente avviso  è finalizzato all’individuazione di 15 persone che saranno impegnate nei  Comuni sotto elencati per lo svolgimento di attività di manutenzione delle aree verdi e del patrimonio pubblico.
I progetti di cantiere che verranno attivati sono i seguenti:

Progetto n. 1):  Comuni di Ivrea  (sette persone), Borgofranco d’Ivrea (una persona), Borgomasino (una persona), Vestigné (una persona). Durata: 130 giornate lavorative per  35 ore settimanali, indennità giornaliera  € 32,80;
 
Progetto n. 2):  Comuni di Caluso (due persone), Settimo Rottaro (una persona). Durata: 130 giornate lavorative per 25 ore, indennità giornaliera € 23,43;
 
Progetto n.   3):  Comune di Montalto Dora (due persone). Durata: 260 giornate lavorative per 25 ore settimanali,  indennità giornaliera  € 23,43.
 
 

CHI

Possono partecipare  ai cantieri di lavoro le persone  in possesso dei seguenti requisiti:
-        residenza o,  nel caso di comuni con meno di 1000 abitanti, domicilio nel comune che ha aderito al progetto di cantiere;
-        età superiore o uguale a 45 anni;
-        aver  dato disponibilità al lavoro ai sensi del D.Lgs. 181/00 al Centro per l’Impiego di Ivrea da almeno sei mesi;
-      in    possesso del solo titolo di studio rilasciato dalla scuola dell’obbligo o privi di qualsiasi titolo di studio;
-        non aver partecipato, ai sensi del comma 5, art. 32, L.R. n. 34/2008, ad un cantiere di lavoro terminato da meno di 12 mesi rispetto alla data di avvio del presente cantiere (avvio previsto entro il 15 marzo 2013). Costituiscono eccezione solamente coloro che vi hanno partecipato per meno del 70% della durata del percorso;
-         non essere percettori , ai sensi della D.G.R. n. 67-4270 del 30 luglio 2012, di sussidi al reddito regionali nell’ambito delle politiche per il lavoro, di indennità di disoccupazione, salvo quella a requisiti ridotti, o emolumenti percepiti come ammortizzatori sociali.
 

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data del presente avviso.

 

COME

Coloro che sono in possesso dei requisiti sopra descritti possono presentare domanda presso il Centro per l’Impiego di Ivrea, Corso Vercelli n. 138, nei giorni di lunedì 25 e martedì 26 febbraio 2013, dalle ore 9,00 alle ore 12,00,  compilando una domanda che sarà reperibile presso lo stesso Centro per l’Impiego o scaricabile  da qui .
Ogni persona potrà presentare domanda di partecipazione al cantiere solamente per il Comune nel quale risiede o è domiciliata.
 
Alla domanda dovrà essere allegata la dichiarazione ISEE relativa ai redditi dell’anno 2011 e la fotocopia di un documento d’identità. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, secondo le norme che regolano la materia.
Verranno formulate distinte graduatorie, sulla base del valore ISEE, per ogni Comune. A parità di ISEE verrà data priorità al candidato più anziano di età.
 
Qualora  non tutti i posti risultassero coperti si procederà con un’ulteriore raccolta di domande il giorno venerdì 1° marzo 2013, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, sempre presso il Centro per l’Impiego di Ivrea, Corso Vercelli n. 138. In questo caso potranno partecipare tutti coloro che sono residenti nei comuni di riferimento del Centro per l’Impiego di Ivrea.
 
Non potranno essere ritirate domande se non si è in possesso della dichiarazione ISEE.
 
Durante lo svolgimento del cantiere lavoro è prevista la partecipazione a percorsi di orientamento professionale e formazione per supportare i partecipanti nello sviluppo di competenze spendibili sul mercato del lavoro.
 
Si ricorda inoltre  che le persone che prenderanno parte ai percorsi di cantiere di lavoro manterranno, per tutta la durata del progetto, la disponibilità al lavoro ai sensi del D.Lgv. 181/2000, ossia lo status giuridico di persona disoccupata.
 

DOVE

Ulteriori informazioni si possono richiedere a:
        
- COMUNE DI IVREA – Servizio Politiche per il Lavoro  - tel. 0125/4101
-         SPORTELLO DELLE OPPORTUNITA’  - 0125/235915
-         CENTRO PER L’IMPIEGO – 0125/235911
-        PRESSO I COMUNI ADERENTI ALL’INIZIATIVA

INTERVENTO SOSTITUTIVO

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento, da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 comma 9-ter della Legge 241/1990).

La Giunta comunale ha nominato, con deliberazione n.244 del 20 dicembre 2012, il Segretario comunale, D.ssa Daniela Giordano "Responsabile del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti".

La richiesta, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata
  • via mail segretario@comune.ivrea.to.it
  • via PEC protocollo@pec.comune.ivrea.to.it

per informazioni: 0125-4101

Scarica il modulo per la richiesta di intervento sostitutivo

Città di IVREA. Stampa del 18 nov 2017