Il Consigliere Straniero Aggiunto
Il Consigliere straniero aggiunto viene eletto dai cittadini stranieri che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età legittimamente presenti nel territorio italiano e residenti nel comune di Ivrea.
La votazione per l’elezione del Consigliere straniero aggiunto avviene nello stesso giorno previsto per l'elezione del Consiglio Comunale. Rimane in carica sino alla scadenza naturale del Consiglio Comunale.
Il Consigliere straniero ha la possibilità di portare in Consiglio Comunale le istanze di coloro che non hanno ancora la possibilità di votare per l’elezione del Consiglio stesso. Partecipa alle sedute del  Consiglio Comunale con diritto di parola, senza  diritto di voto . Può presentare iniziative, interrogazioni, mozioni, interpellanze.
Ha inoltre titolo a partecipare alle sedute delle commissioni consiliari permanenti.

----------------------------------------------------


Nei giorni 26 e 27 maggio 2013 ad Ivrea è stato eletto il nuovo Consigliere comunale straniero aggiunto, in rappresentanza delle comunità straniere residenti in Ivrea.
Eletto:  BENLAMINE TARIK
Per i dettagli del risultato consulta il documento allegato
Per approfondimenti visita la sezione dedicata